DigLogs

INOLTRA PRESENTE ALL’EVENTO DI LANCIO DEL PROGETTO DIGLOGS

La logistica digitalizzata al servizio del trasporto multimodale di merci e passeggeri.E’ l’obiettivo del progetto europeo DigLogs – Digitalising Logistics processes, al via ufficialmente con il kickoff meeting in programma giovedì 28 febbraio e venerdì 1 marzo a Fiume, in Croazia.

PROGETTO DIGLOGS: LA LOGISTICA DIGITALIZZATA AL SERVIZIO DELLA COMPETITIVITA’ E SOSTENIBILITA’ DEL TRASPORTO MERCI E PERSONE

Il partenariato internazionale a Fiume (Croazia) per il kickoff meeting del 28 febbraio e 1 marzo DigLogs, cofinanziato dall’Unione Europea e dal Programma CBC Interreg Italia-Croazia- asse prioritario 4 – Trasporto marittimo con un budget totale di 2.555.427,50 euro, mira a sviluppare processi logistici digitalizzati avanzati per aumentare la competitività e la sostenibilità del trasporto multimodale dimerci e di passeggeri nell’area del programma interessata.

I benefici per le imprese e la società ricadranno sul potenziamento e diffusione della capacità di monitorare, tracciare e gestire in sicurezza i beni mobili e i flussi di passeggeri; sull’aumento dell’efficienza delle reti di trasporto migliorando la sincronizzazione tra utenti, operatori e autorità di controllo della logistica; su una migliore sostenibilità dei sistemi logistici riducendo il loro impatto sulle comunità locali in termini di congestione del traffico e inquinamento.

Il partenariato del progetto, guidato dalla Facoltà di Studi Marittimi di Fiume, comprende Unioncamere del Veneto, Elevante srl, società informatica di Trieste specializzata in servizi per il settore della logistica e dei trasporti, CFLI -Consorzio formazione logistica intermodale di Venezia, il Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università degli studi di Trieste, il cluster di innovazione INOLTRA di Pescara, l’Autorità Portuale di Fiume, l’Autorità Portuale di Šibenik e l’Autorità Portuale di Rovigno.

Negli ultimi due giorni ci siamo incontrati virtualmente per discutere dei progressi del progetto #Diglogs. Attualmente, ogni pilota proprietario sta descrivendo un piano di lavoro per la digitalizzazione nell’azione pilota del trasporto marittimo che sarà convalidato da tutti i partner del progetto.
Speriamo di incontrarci e lavorare di persona la prossima volta!!! 🤞

Si parla tanto digital trasformation, Industria 4.0 e automazione ma qual è l’effettiva situazione dei nostri Porti? Quali prospettive abbiamo davanti anche alla luce del PNRR? Ne parleremo alla presenza del Presidente dell’ADSPMAS dott. Fulvio Lino Di Blasio in un confronto con esperti ICT ed esponenti della comunità portuale il giorno 14 luglio 2021 alle ore 10.00.
L’evento si svolgerà in presenza, su invito personalizzato, presso la sede di CFLI – zona portuale Santa Marta, Fabb.16 e on line al seguente link dove è già possibile iscriversi: https://lnkd.in/d6rRaTr.
Il programma completo dell’evento è disponibile all’indirizzo cfli.it

SAVE THE DATE – 14 luglio ore 10 – Evento: “Porti 4.0 o 0.4? “Prospettive e sviluppo della digitalizzazione in ambito portuale”

 

LA SFIDA DELLA DIGITALIZZAZONE PER LA LOGISTICA:

UNIONCAMERE DEL VENETO PRESENTA I RISULTATI DEL PROGETTO DIGLOGS
La digitalizzazione è una sfida che investe ormai la maggior parte dei settori della
nostra economia ad iniziare dalla logistica.
Su questo fronte Unioncamere del Veneto con il Centro di Formazione Logistica Intermodale (CFLI)
ha organizzato unevento per presentare i risultati del progetto Diglogs dal titolo “La digitalizzazione
dei processi logistici nell’Adriatico”.

L’incontro a cui sarà possibile accedere inpresenza o in modalità online,
è previsto per il prossimo mercoledì 1° dicembre,
dalle 15 alle 18, nella sede di Confindustria Venezia presso il Parco Scientifico
Tecnologico Vega in via delle Industrie 19 a Marghera.
La giornata di lavori, suddivisa in tre sessioni, sarà aperta dai saluti istituzionali di
Valentina Montesarchio, (Vice Segretario Generale Unioncamere del Veneto) ed
Edvard Tijan (Università di Fiume – Facoltà degli studi marittimi).

Il progetto Diglogs è finanziato dal Programma Interreg Italia-Croazia 2014 – 2020 e riguarda
l’introduzione di sistemi di digitalizzazione ed automazione nella logistica marina.
Nella prima sessione saranno trattati, tra gli altri, i temi dello scambio di
informazioni dei porti ed i i sistemi di gestione dei dati per migliorarne l’efficienza
con gli interventi di Richard Morton (Segretario Generale IPCSA – International
Port Community Systems Association), Saša Aksentijević (Autorità Portuale di
Rijeka) e Antonella Scardino (Segretario Generale dell’Autorità di Sistema Portuale
del Mare Adriatico Settentrionale).
Le nuove prospettive saranno illustrate nella seconda sessione con il focus sulla
digitalizzazione dei processi logistici nell’Adriatico e, in particolare in quelli di
evacuazione sulle navi passeggeri, oltre che portare all’attenzione dei partecipanti
l’esperienza di un caso pilota all’interno del progetto DigLogs. All’interno di questa
sezione interverranno Alessandro Bonvicini (Responsabile ingegneria e consulenza
tecnica di CETENA S.p.A.), Chiara Sorice (Elevante s.rl.) e Luca Braidotti (Università
di Trieste).
Infine, la terza ed ultima sessione sarà incentrata sul futuro dell’intermodalità in
Europa con la presentazione di un caso pilota sviluppato all’interno del progetto
DigiLogs e spiegato da Marco Grifone (Polo Inoltra).

DigLogs_invitation

Copyrights © 2014 & All Rights Reserved by Polo Inoltra.

Progetto finanziato nell'ambito del P.O.R. Abruzzo F.E.S.R. 2007-2013

reg reg eu poli